Il potassio

Il potassio

Il potassio

Funzione:
Il potassio è necessario per il corretto funzionameto di enzimi, muscoli e nervi. E’ anche necessaro per mantenere un giusto equilibrio dei fluidi in tutto il corpo.

Le fonti:
Il potassio è concentrato in molti cibi, quindi la carenza nella dieta avviene raramente se i gatti sono nutriti con cibi equilibrati e completi.

La quantità giornaliera:
Almeno 0,6% (su base secco) dai cibi. Quasi tutti i cibi degli animiali domestici saddisferanno la quantità di potassio per un gatto normale. Una dose di potassio extra diviene necessaria in animali malati che hanno carenza di potassio.

I segni della carenza:
Arresto cardiaco (il cuore si ferma), disordini nervosi, perdita dell’appetito, crescita anomala e debolezza. Una quantità bassa di potassio nel sangue porta a malattie gravi e se gli animali presentano vomito o diarrhoea in tempi prolungati dovrebbero essere visitati immediatamente da un veterinario.

Le cause della carenza:
Sono spesso dovute ad una perdita in eccesso piuttosto che a basse dosi nell’alimentazione. Come il sodio e il cloruro, la carenza di potassio può avvenire in animali che hanno diarrea cronica ed/o vomito, malattia dei reni o altre malattie che danno luogo a perdita di potassio dal corpo.

La tossicità:
Generalmente non avviene, anche se preso in eccedenza, quando i reni sono a regime di funzionamento. Il livello di potassio nel sangue può arrivare ad un livello pericoloso in una patologia che si chiama “hypoadrenocorticism” o “Addison’s diease”. Questa è una malattia in cui la ghiandola dell’adrenalina non produce sufficienti quantità di ormoni che aiutano a regolarizzare la quantità di potassio nel sangue.