La vitamina E

La vitamina E

La vitamina E

Funzione:
Non si conoscono tutte le funzioni della vitamina E, ma gioca un ruolo nella formazione delle membrane cellulari, la rispirazione cellulare, e nel metabolismo dei grassi. E’ un antiossidante e protegge vari ormoni dalla ossidazione.

Le fonti:
Gli oli vegetali premuti a freddo, come le germe di grano, anche le noci e le vedure a foglie verde. Come per le altre vitamine di grasso solubile, anche la vitamina E è concentrata nelle carni come il fegato ed il grasso.

La quantità giornaliera: 2-20IU

La tossicità: nessuna.

I segni della carenza:
Mancanza di riproduzione, la sindrome dell’intestino marrone. La carenza di vitamina E causa danni alle cellule e morte nel muscolo scheletrico, nel cuore,  fegato e nervi. Di solito i gatti che hanno carenza di vitamina E avranno problemi alle viscere che porteranno ad ulcere, emorragie, e degenerazione. In aggiunta, anche le cellule degli occhi possono essere interessate. Nei gatti, specialmente quelli che fanno una alimentazione basata solo sul pesce che ha un basso contenuto di Vitamina E, c’è una malattia che si chiama “malattia del grasso giallo”.Come abbiamo accennato poco fa la vitamina E è essenziale per il normale metabolismo del grasso, da qui il nome “malattia grasso giallo” nei gatti che hanno questa deficienza.